QUADRI CON NOTE ESPLICATIVE






Ricerca personalizzata






Angelo Uva pittore su www.arteangelouva.it pone in risalto il suo stile personalissimo, caratterizzato da un sintetismo figurativo e
da una gamma di colori molto vasta. La sua pittura non si presta ad essere divisa in periodi distinti, data la sua assoluta coerenza
dello sviluppo negli anni. Durante i suoi numerosi viaggi per l'Europa, ha partecipato alla vita artistica di Roma, Milano, Venezia,
Parigi, Madrid, Belgrado e Atene. In totale sono state realizzate n.45 mostre personali a Rimini, Bari, Castrocaro, Milano, Roma,
Venezia, Brindisi, Napoli, Cassano, Ferrara e Stresa, raggiungendo il più grande successo per via delle numerose mostre tenute
nel Grand Hotel di Rimini. Lo storico, prestigioso e splendido Grand Hotel Rimini è stato dichiarato monumento nazionale ed è
indissolubilmente legato alla memoria del Maestro Fellini. Di recente, sull'azione della svolta spirituale dell'arte, tralascia la pittura
figurativa e tende a trovare il massimo d'espressione dipingendo anche opere astratte non figurative. Prosegue così il processo
di temperamento delle composizioni; sempre più immette toni coloristici più caldi e si astrae nella ricerca di motivi "spirituali" negli
effetti dei colori. Attualmente il mercato dei suoi quadri è per la maggior parte o quasi tutto nazionale. La quotazione media delle
sue opere è riportata e risale ai numeri 7-10-11-12-13-14-15-16-17 del Catalogo Nazionale d'Arte Moderna Bolaffì-Mondadori.
Pertanto, rivolgo un invito a tutti a diffondere il sito internet www.arteangelouva.it composto di 11 pagine, per entrare nel mondo
dell'arte. Ideato e creato dal pittore Angelo Uva, senza fini di lucro e liberamente accessibile a tutti. E' dedicato all'arte, non
commerciale e fornisce gratuitamente tutti i servizi richiesti. Grazie infinite. Angelo Uva







L'artista non è uno speciale tipo di uomo, ma ogni uomo è uno speciale tipo di artista. Eric Gill





per capire il figurativo e l'astratto







Rifugi alpini al tramonto 1976 cm40x50 olio su tela

Lo spirito d'osservazione di chi guarda è stimolato a capire il senso tra la realtà e il segno astratto. Le tonalità
dei colori hanno una bellezza estetica e un movimento armonico coinvolgente; i rossi, in particolare, sono alle
volte coprenti e alle volte sottili e delicati. La nostra sensibilità si accresce e l'anima si eleva in meditazione.







Ville al mare 1992 cm 60x80 olio su tela

Il dipinto è un invito a lasciarsi impressionare dalle luci e dai colori del cielo e del mare, dai toni poetici e lirici,
che sprigionano una vera e propria energia spirituale. L'artista suggerisce di immedesimarsi nella visione di
una vita serena, e di un'esistenza migliore e più evoluta; le semplificazioni perfette e formali danno al dipinto
una dimensione meditativa e spirituale.







Telepatia 2004 cm21x29,7 tecnica mista collage carta e acetato.

Il dipinto offre la più ampia libertà di lettura; è bene osservare concentrando la mente sulla telepatia e
lasciandosi guidare dalla propria sensibilità. Seguire l'andamento e l'armonia dei colori, dai profondi
scuri ai più chiari, e ammirare la bellezza delle trasparenze. In questi momenti di riflessione e di pace,
sentiremo scendere in noi un'incredibile sensazione di luce e d'energia.






Insenatura sabbiosa 1983 cm. 60x80 olio su tela.

L'immagine sembra dissolversi nella forza dei colori e si confonde con lo sfondo; le pennellate misurate
nei toni e nelle sfumature suscitano emozioni intense; la vera essenza della pittura è la luce dei colori che
ci avvolge e coinvolge tutto lo spazio intorno, e crea un' 'aura' poetica e spirituale.






Terra in vista 2000 cm60x80 olio su tela

La tela esprime, con toni lirici, un momento emotivo di vita marinara; il mare e il cielo sembrano confondersi.
I toni azzurri scelti e gli effetti particolari dei colori, creano un'atmosfera di profonda spiritualità, e invitano a
cogliere l'essenza della creazione artistica.






Sogno agricolo 1998 cm50x50 olio su tela

Opera eseguita a contatto diretto con la natura, per riuscire a dare all'osservatore una sensazione di calma e di serenità infinita;
per cogliere nuovi motivi d'ispirazione e riscoprire la pura essenza della pittura. La luce delicata e diffusa dei colori distoglie lo
sguardo dalla realtà, e spinge a vedere lo stile delle pennellate che rende il paesaggio, a tratti, irreale e astratto.






Visione trascendentale 2004 cm21x29,7 tecnica mista collage carta e acetato

Il dipinto cerca una nuova armonia per liberarsi dai vincoli di rappresentare la realtà, ed esprimere con la 'bellezza' dei colori il fine della creazione
artistica. Le tinte sono evidenziate, sezionate, scomposte ed assemblate per dare un'impostazione più efficace che permette all'artista di guardare
dentro di sé, e di esprimere liberamente i propri sentimenti. E' questo un modo sicuro per trascendere la vita materiale e per elevarsi spiritualmente.






Luci nel bosco 1974 cm40x50 olio su tela.

L'atmosfera magica della natura creata in questa tela, suscita, nella fantasia di chi guarda, ricordi e sensazioni; e infonde sentimenti profondi su cui
meditare. L'equilibrio perfetto dei toni chiari e scuri dei colori, crea effetti emotivi e spirituali. Credo doveroso ricordare la contessa Edda Ciano, la
figlia di Benito Mussolini; durante le personali di pittura da me tenute nel Grand Hotel di Castrocaro Terme, spesso ammirava con interesse i quadri
esposti; di uno in particolare, tre alberi che si univano nel cielo, per lei rappresentava l'unione, un giorno, con i suoi cari in cielo.






La pazzia di Don Quichotte cm25x32 mista pennarelli e china

L'opera è frutto di una meditazione interiore prima di affrontare il tema specifico dei cavalli: l'immagine doveva creare una forte sensazione lirica.
L'intento è di dare l'impressione di entrare in un mondo magico, per riuscire così a trasmettere energie vitali e sensazioni suggestive. Un bellissimo
ricordo di Giorgio De Chirico e della sua meravigliosa mostra a Venezia, in una galleria d'arte vicina a quella in cui tenevo la mia personale. Per caso
entrò nella mia galleria e si rivolse per chiedermi di alcuni quadri e disse poi, che i cavalli, in particolare, avevano molti punti in comune con la sua pittura.













Clicca Scritti vari